I prossimi eventi
12 maggio 2013: passeggiata a San Vito PDF Stampa E-mail

E dopo la serata su San Vito, era d'obbligo la visita, prevista come da tradizione di "Palazzi aperti". Un nutrito guppo di Clesiani e non si è ritrovato in mattinata al Bersaglio per recarsi a piedi verso la chiesetta, gentilmente aperta per l'occasione dalla proprietaria signora Conci. Era prevista, oltre alla visita guidata, una messa, celebrata da don Pio Dallavo, accompagnata divinamente, come è stato detto dallo stesso celebrante, dal Coro Monte Peller. Opere d'arte non sempre visibili e una vista mozzafiato sono stati i protagonisti di una mattina fortunatamente soleggiata. Questo è uno degli itinerari stati resi disponibili dal Comune di Cles nella guida gratuita "Vivi il territorio", presentata dall'assessore Roberto Luchini. Per la Comunità di Valle erano il Presidente Sergio Menapace e l'assessore Carmen Noldin.

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Maggio 2013 20:07
 
11 maggio 2013: San Vito: arte, storia, caccia PDF Stampa E-mail

Quest'anno, in occasione della manifestazoine "Palazzi aperti" è stata comunità di San Vito di Cles a ricoprire il ruolo di protagonista. In una serata che ha riempito la sala Borghesi-Bertolla, sono stati mostrati in modo molto dinamico gli elementi che caratterizzano la frazione. Giulia Stringari ripercorrendo le vicende storiche del luogo ha ricordato come il primo e più antico Castello di Cles fosse ubicato proprio a monte della ben nota chiesetta, che raccoglie opere d'arte ad opera degli Strudl/Strobl. Sono stati poi alcuni membri della famiglia Lorenzoni a raccontarci storie di quella caccia all'orso che, svolta come da editto imperiale per proteggere le greggi e i bovini, nei secoli ha dato luogo alla leggenda dei "Sanviti", provetti cacciatori. Da registrare il fatto che un gruppo di componenti del "Gruppo Folk" di Cles si è riunito per l'occasione allietando la serata con i balli di quell'epoca; speriamo possa essere l'occasione per una seconda vita del grippo stesso, nato proprio in seno a Pro Cultura. Eccellente l'accompagnamento musicale con le fisarmoniche di Anita e Danilo Mengon.

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Maggio 2013 20:04
 
18 aprile 2013: Il castello di Flavon PDF Stampa E-mail

La serata tenutasi a Flavon dal titolo "I ruderi dei castelli di Flavon e della Val di Non" ha sicuramente mantenuto le promesse, data l'affluenza di pubblico. La Dott.ssa Giulia Stringari ha fatto il punto sul complesso sistema difensivo-militare costituito dai castelli dalla Val di Non, oggetto recente censimento provinciale che ha messo in luce tra l'altro i molti siti completamente scomparsi o quasi. L'attenzione poi è stata puntata in modo particolare sul castello di Flavon; l'Architetto Manuel Breda, anche sulla scorta del suo libro pubblicato da Pro Cultura nel 2005, ne ha ripercorso le vicende storiche e architettoniche, per arrivare a mostrare in tutta la sua estensione la ricostruzione tridimensionale del castello stesso, che da sola  racconta l'importanza che il sito ha avuto nei secoli e che, come ha sottolineato l'assessore Albino Tolotti, potrà avere in futuro in chiave turistico-culturale.

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Maggio 2013 19:39
 
11 aprile 2013: la guerra di Alessio Menapace PDF Stampa E-mail

"Phatos" è il termine che descrive l'atmosfera che a palazzo assessorile si è creata nella serata di presentazione del diario della prima guerra mondiale di Alessio Menapace. Il dott. Quinto Antonelli della Fondazione Museo storico del Trentino, ci ha guidato dentro il pensiero sulla guerra del soldato di Tuenno, usandolo come paradigma delle opinioni e dei sentimenti di molti, se non di tutti quei Trentini che si trovarono a servire in una guerra che non sentivano loro. Non per convinzioni antiaustriache, ma per lil fatto di ritenere superiore a qualsiasi altra idea quella di pace. Del libro, realizzato grazie ai contributi del Comune di Tuenno e della Cassa Rurale di Tuenno Val di Non, sono stati ascoltati alcuni brani tratti dall'audiolibro allegato realizzato anche grazie alla Comunità della Val di Non, che hanno contribuito, insieme alle immagini originali fornite dal Museo Storico, a ricreare l'atmosfera di quel periodo di devastazione. Egregiamente introdotta dalle note del coro Monte Peller, alla serata era presente l'assessore del Comune di Cles Mario Chini.

Scarica le demo dell'audiolibro

in formato mp3


Demo 1

Demo 2
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile 2013 20:15
 
Autori a Palazzo Assessorile aprile-maggio 2013 PDF Stampa E-mail

La tradizionale attività di Pro Cultura con la biblioteca di Cles prevede anche quest'anno una serie di incontri con l'autore. I temi di quest'anno abbracciano la storia, il viaggio con uno sguardo alle condizioni dei popoli lontani da noi e il romanzo interiore. Importante novità è che quest'anno gli incontri si terranno a Palazzo Assessorile.

Ecco il programma:

Giovedì 11 aprile 2013 ore 20:45 "Diario di un noneso nella Grande Guerra"

A quasi cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale, il dottor Quinto Antonelli della Fondazione Museo Storico del Trentino presenta "Mia vita in Guera", libro da lui curato basato sul diario scritto da Alessio Menapace, militare durante la Prima Guerra Mondiale conservato dalla famiglia di Tuenno. Il dott. Antonelli, responsabile dell'archivio della scrittura popolare e massima autorità del settore, ha dato voce anche all'audiolibro che rende tutto il pathos di una vicenda che ha coinvolto la nostra terra rimanendo indelebile nella memoria del popolo Trentino. Eccone un estratto. Intermezzi musicali del coro monte Peller.

Giovedì 16 maggio 2013 ore 20:45 "Giro del mondo in una sera"

Elisa Larcher con "Il tragico verdetto degli dei" e Vanda Liber con "I bambini di cristallo" ci porteranno ad apprezzare le diverse ma pur sempre coinvolgenti atmosfere che l'Egitto e l'India evocano in ognuno di noi. Il punto di vista delle due autrici sarà molto particolare e permetterà di intravedere, oltre al naturale mistero che questi luoghi suscitano, anche la quotidianità dei popoli che li abitano.

Giovedì 30 maggio 2013 ore 20:45 "Identità complesse"

Saranno due un giovani autori,  Vilma Cretti e Matteo Menapace a guidarci nei complessi meandri del sentimento e della psiche. Tra le componenti di base della loro creazione è quell'amore che, nella accezione non banale del termine, guida e modella le nostre vite nel bene e nel male. Sottolineiamo un tratto comune alle due loro opere: l'aver saputo padroneggiare a materia in modo estremamante originale ed evoluto, creando intrecci con complessi chiaroscuri tutti da apprezzare.

Al termine di ogni serata degustazione di tisane e prodotti a base di cioccolato offerti dalla Erboristeria Franch e dalla Cioccolateria dolci pensieri.

Scarica il volantino

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Aprile 2013 20:12
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 12
Joomla School Templates by Joomlashack