22 giugno 2012: San Vigilio, la chiesa più antica di Cles? PDF Stampa E-mail

D'obbligo l'interrogativo sul fatto se la bellissima chiesa di San Vigilio sia o meno la più antica di Cles. Certo è che questo vuole la tradizione, come ha affermato l'assessore Roberto Luchini a conclusione di una serata nella quale l'Arch. Irene Franciosi ci ha introdotto nelle tecniche utilizzate per il restauro della chiesa e l'Arch. Ruggero Mucchi ci ha fatto rivivere le fasi del restauro da lui curato assieme all'Ing. Antonio Wegher. E proprio la nutritissima e dettagliata documentazione fotograficha che l'Arch. Mucchi ha commentato è stato il pezzo forte dell'incontro, e ha permesso ai molti presenti di percorrere dall'inizio alla fine le fasi del restauro, i dubbi sul come procedere in alcuni casi, le scoperte inattese in altri. Certo è che dalle numerosissime stratificazioni archeologiche sono emersi elementi d'arte e di fede di un luogo intriso allora come oggi dalle preghiere dei clesiani, come sottolineato da don Gabriele Bernardi. Intermezzi musicali di Ilaria Dacroce e Tania Guarnieri della Scuola musicale di Cles. La sala Borghesi-Bertolla, con la sua struttura e le dotazioni che mette a disposizione si conferma inoltre luogo ideale per serate di questo genere. Presenti il sindaco Maria Pia Flaim, i componenti del Gruppo San Vigilio-Pez e le ditte che hanno lavorato al restauro.

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Giugno 2012 14:17
 
Joomla School Templates by Joomlashack