19 aprile 2012: Valdagni, una vita contro il tumore PDF Stampa E-mail

Sicuramente è stata la presenza del Professor Claudio Valdagni ad attirare un pubblico superiore al solito seppur su un tema, quello del tumore, che poteva suscitare qualche riserva. Tuttavia, i messaggi che ci sono stati comunicati sono stati estrememente positivi. Per prima cosa si è presentata a Cles una squadra coesa, quella della Fondazione Trentina per la Ricerca sui Tumori, composta oltre che dal Professore, dall'Arch. Giovanni Modena e dal Dott. Stefano Chelodi. Dalle loro parole è emersa evidente la passione che anima questi professionisti provenienti da altri mondi culturali ma dediti, col sacrificio del loro tempo libero, a una causa nella quale credono veramente, nel solco della migliore tradizione di volontariato Trentino. Ma un chiaro messaggio di ordine scientifico ci è venuto dal Professor Valdagni; la "lectio" che ha tenuto ha ripercorso sublimata la storia del tumore e della sua lotta, indicandoci chiaramente che il cancro è da affrontare come malattia sistemica e non invece localizzata, e che in questa chiave saranno le terapie genomiche a portare in pochi anni a una vittoria finale di quella "Caccia al Killer" che è stata il filo conduttore della serata. Eccellente la conduzione del Dottor Andrea Graiff, che ha speso al meglio la sua professionalità medica in una serata che veramente lo richiedeva. E' stato inoltre proiettato un interessantissimo cinegiornale d'epoca che vi invitiamo a vedere qui.

Evento inserito nella XIV "settimana della cultura" del Ministero per i beni e le attività culturali.

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Aprile 2012 09:24
 
Joomla School Templates by Joomlashack